Egli ha in mano il ventilabro

Il battesimo di Gesù è un battesimo « in Spirito Santo e fuoco ». Se tu sei santo, sarai battezzato nello Spirito Santo; se sei peccatore, sarai precipitato nel fuoco. Un medesimo battesimo diverrà condanna e fuoco per i peccatori indegni, mentre i santi, che si convertono al Signore con piena fede, riceveranno la grazia dello Spirito Santo e la salvezza.

Orbene, « colui che battezza in Spirito Santo e fuoco ha in mano il ventilabro per ripulire la sua aia e per raccogliere il frumento nel granaio: ma la pula, la brucerà con fuoco inestinguibile ». Vorrei scoprire per qual motivo il nostro Signore tiene in mano il ventilabro e da quale vento la paglia leggera è portata qua e là, mentre il grano più pesante cade sempre nello stesso luogo; senza il vento, infatti, non si può separare il grano dalla paglia.

Penso che per vento si debbano intendere le tentazioni, che nella massa confusa dei credenti dimostrano chi è paglia e chi è grano. Infatti, quando la tua anima si è lasciata dominare da qualche tentazione, non è perché la tentazione ti abbia mutato in paglia; ma, poiché tu eri paglia, cioè leggero e incredulo, la tentazione ha rivelato la tua natura nascosta. Al contrario, quando affronti coraggiosamente la tentazione, non è questa a renderti fedele e paziente, ma essa porta alla luce le virtù di pazienza e fortezza che erano in te, ma nascoste… « Ti ho umiliato, e ti ho messo alla prova per manifestare quello che avevi nel cuore » (Dt 8, 3-5).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...