La Novena delle Nove Grazie a San Michele Arcangelo

O Dio, vieni in mio aiuto. Signore, affrettati a soccorrermi

PRIMA GRAZIA

Noi ti chiediamo, san Michele, in unione con i Serafini, di accendere nei nostri cuori il santo amore di Dio e di infonderci il disprezzo ed il disgusto per i falsi piaceri del mondo. Amen. Padre, Ave, Gloria

Prega per noi beato san Michele, prin­cipe della Chiesa di Dio.

Affinché siamo fatti degni delle pro­messe di nostro Signore Gesù Cristo.

ORAZIONE: O Dio Onnipotente ed Eterno, che per la salvezza del genere umano hai inviato miracolosamente presso la tua Chiesa il tuo glorioso principe, l’arcangelo san Michele, concedici il suo salutare soc­corso e il suo aiuto efficace contro tutti i nostri nemici, affinché quando lasceremo questo mondo otteniamo di comparire alla presenza della tua divina e santa Mae­stà. Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

San Michele arcangelo, difendici nella lotta affinché non periamo nel giorno del Giudizio.

Recitare quindi quattro Pater: il primo in onore di san Michele, il secondo in onore di san Gabriele, il terzo in onore di san Raffaele e il quarto in onore del nostro Angelo custode.

SECONDA GRAZIA

Noi ti chiediamo umilmente, o principe della Gerusalemme celeste e capo dei Cherubini, di ricordarti di noi, soprattutto quando saremo assaliti dalle suggestioni del nemico infernale; vittorioso di Satana soccorrici e fa’ di noi un sacrificio offerto al Signore. Amen. Padre, Ave, Gloria.

Prega per noi beato san Michele, prin­cipe della Chiesa di Dio.

Affinché siamo fatti degni delle pro­messe di nostro Signore Gesù Cristo.

ORAZIONE: O Dio Onnipotente ed Eterno, che per la salvezza del genere umano hai inviato miracolosamente presso la tua Chiesa il tuo glorioso principe, l’arcangelo san Michele, concedici il suo salutare soc­corso e il suo aiuto efficace contro tutti i nostri nemici, affinché quando lasceremo questo mondo otteniamo di comparire alla presenza della tua divina e santa Mae­stà. Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

San Michele arcangelo, difendici nella lotta affinché non periamo nel giorno del Giudizio.

Recitare quindi quattro Pater: il primo in onore di san Michele, il secondo in onore di san Gabriele, il terzo in onore di san Raffaele e il quarto in onore del nostro Angelo custode.

TERZA GRAZIA

Noi ti supplichiamo devoti, o glorioso campione del Paradiso e capo dei Troni, di non permettere mai che noi, i tuoi fedeli, veniamo oppressi degli spiriti malvagi dell’inferno né dalle infermità. Amen. Padre, Ave, Gloria.

Prega per noi beato san Michele, prin­cipe della Chiesa di Dio.

Affinché siamo fatti degni delle pro­messe di nostro Signore Gesù Cristo.

ORAZIONE: O Dio Onnipotente ed Eterno, che per la salvezza del genere umano hai inviato miracolosamente presso la tua Chiesa il tuo glorioso principe, l’arcangelo san Michele, concedici il suo salutare soc­corso e il suo aiuto efficace contro tutti i nostri nemici, affinché quando lasceremo questo mondo otteniamo di comparire alla presenza della tua divina e santa Mae­stà. Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

San Michele arcangelo, difendici nella lotta affinché non periamo nel giorno del Giudizio.

Recitare quindi quattro Pater: il primo in onore di san Michele, il secondo in onore di san Gabriele, il terzo in onore di san Raffaele e il quarto in onore del nostro Angelo custode.

QUARTA GRAZIA

Umilmente prostrati al tuo cospetto, ti preghiamo, o grande ministro di Dio, in unione con le Dominazioni, di difendere in ogni occasione la cristianità ed in particolare il Sovrano Pontefice, aumentando la sua felicità e le grazie che gli sono concesse in questa vita e la sua gloria nell’altra. Amen. Padre, Ave, Gloria.

Prega per noi beato san Michele, prin­cipe della Chiesa di Dio.

Affinché siamo fatti degni delle pro­messe di nostro Signore Gesù Cristo.

ORAZIONE: O Dio Onnipotente ed Eterno, che per la salvezza del genere umano hai inviato miracolosamente presso la tua Chiesa il tuo glorioso principe, l’arcangelo san Michele, concedici il suo salutare soc­corso e il suo aiuto efficace contro tutti i nostri nemici, affinché quando lasceremo questo mondo otteniamo di comparire alla presenza della tua divina e santa Mae­stà. Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

San Michele arcangelo, difendici nella lotta affinché non periamo nel giorno del Giudizio.

Recitare quindi quattro Pater: il primo in onore di san Michele, il secondo in onore di san Gabriele, il terzo in onore di san Raffaele e il quarto in onore del nostro Angelo custode.

QUINTA GRAZIA

Noi ti preghiamo, o sant’arcangelo, in unione con le Virtù, di liberare i tuoi servi dalle mani dei loro nemici conosciuti e sconosciuti, dei falsi testimoni, di liberare la nostra patria e in particolare la nostra città dalla fame, dalla peste, dalla guerra, dalla saetta, dal temporale, dal terremoto e dalle tempeste che il drago infernale ama suscita­re contro di noi per distruggerci. Amen. Padre, Ave, Gloria

Prega per noi beato san Michele, prin­cipe della Chiesa di Dio.

Affinché siamo fatti degni delle pro­messe di nostro Signore Gesù Cristo.

ORAZIONE: O Dio Onnipotente ed Eterno, che per la salvezza del genere umano hai inviato miracolosamente presso la tua Chiesa il tuo glorioso principe, l’arcangelo san Michele, concedici il suo salutare soc­corso e il suo aiuto efficace contro tutti i nostri nemici, affinché quando lasceremo questo mondo otteniamo di comparire alla presenza della tua divina e santa Mae­stà. Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

San Michele arcangelo, difendici nella lotta affinché non periamo nel giorno del Giudizio.

Recitare quindi quattro Pater: il primo in onore di san Michele, il secondo in onore di san Gabriele, il terzo in onore di san Raffaele e il quarto in onore del nostro Angelo custode.

SESTA GRAZIA

Ti scongiuriamo, o capo delle milizie Angeliche, assieme alle Potestà, di provvedere ai nostri bisogni, a quelli del nostro Paese ed in particolare della nostra città, dando fertilità alla terra e concordia e pace ai capi cristiani. Amen. Padre, Ave, Gloria

Prega per noi beato san Michele, prin­cipe della Chiesa di Dio.

Affinché siamo fatti degni delle pro­messe di nostro Signore Gesù Cristo.

ORAZIONE: O Dio Onnipotente ed Eterno, che per la salvezza del genere umano hai inviato miracolosamente presso la tua Chiesa il tuo glorioso principe, l’arcangelo san Michele, concedici il suo salutare soc­corso e il suo aiuto efficace contro tutti i nostri nemici, affinché quando lasceremo questo mondo otteniamo di comparire alla presenza della tua divina e santa Mae­stà. Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

San Michele arcangelo, difendici nella lotta affinché non periamo nel giorno del Giudizio.

Recitare quindi quattro Pater: il primo in onore di san Michele, il secondo in onore di san Gabriele, il terzo in onore di san Raffaele e il quarto in onore del nostro Angelo custode.

SETTIMA GRAZIA

Noi ti chiediamo, o primate degli Arcangeli, in unione con i Principati, di voler liberare noi tuoi servi, il nostro Paese e la nostra città, dalle infermità cor­porali e soprattutto spirituali. Amen. Padre, Ave, Gloria

Prega per noi beato san Michele, prin­cipe della Chiesa di Dio.

Affinché siamo fatti degni delle pro­messe di nostro Signore Gesù Cristo.

ORAZIONE: O Dio Onnipotente ed Eterno, che per la salvezza del genere umano hai inviato miracolosamente presso la tua Chiesa il tuo glorioso principe, l’arcangelo san Michele, concedici il suo salutare soc­corso e il suo aiuto efficace contro tutti i nostri nemici, affinché quando lasceremo questo mondo otteniamo di comparire alla presenza della tua divina e santa Mae­stà. Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

San Michele arcangelo, difendici nella lotta affinché non periamo nel giorno del Giudizio.

Recitare quindi quattro Pater: il primo in onore di san Michele, il secondo in onore di san Gabriele, il terzo in onore di san Raffaele e il quarto in onore del nostro Angelo custode.

OTTAVA GRAZIA

Noi ti supplichiamo, san Michele, in unione con il coro degli Arcangeli ed i nove cori degli Angeli di prenderti cura di noi in questa vita e, nell’ora della morte, di assisterci nell’agonia, specialmente quando renderemo l’anima nostra, affinché, vincitori di Satana, assieme a te possiamo godere della Bontà Divina nel santo Paradiso. Amen. Padre, Ave, Gloria.

Prega per noi beato san Michele, prin­cipe della Chiesa di Dio.

Affinché siamo fatti degni delle pro­messe di nostro Signore Gesù Cristo.

ORAZIONE: O Dio Onnipotente ed Eterno, che per la salvezza del genere umano hai inviato miracolosamente presso la tua Chiesa il tuo glorioso principe, l’arcangelo san Michele, concedici il suo salutare soc­corso e il suo aiuto efficace contro tutti i nostri nemici, affinché quando lasceremo questo mondo otteniamo di comparire alla presenza della tua divina e santa Mae­stà. Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

San Michele arcangelo, difendici nella lotta affinché non periamo nel giorno del Giudizio.

Recitare quindi quattro Pater: il primo in onore di san Michele, il secondo in onore di san Gabriele, il terzo in onore di san Raffaele e il quarto in onore del nostro Angelo custode.

NONA GRAZIA

Ti preghiamo infine, o capo glorioso, difensore della Chiesa militante e trionfante, di voler custodire assieme al coro degli Angeli e difendere noi tuoi fedeli, le nostre famiglie e tutti coloro che ti raccomandiamo nelle nostre preghiere, affinché conduciamo con il tuo aiuto una vita di purezza e possiamo un giorno godere della contemplazione di Dio in eterno assieme a te e a tutti gli Angeli. Amen. Padre, Ave, Gloria.

Prega per noi beato san Michele, prin­cipe della Chiesa di Dio.

Affinché siamo fatti degni delle pro­messe di nostro Signore Gesù Cristo.

ORAZIONE: O Dio Onnipotente ed Eterno, che per la salvezza del genere umano hai inviato miracolosamente presso la tua Chiesa il tuo glorioso principe, l’arcangelo san Michele, concedici il suo salutare soc­corso e il suo aiuto efficace contro tutti i nostri nemici, affinché quando lasceremo questo mondo otteniamo di comparire alla presenza della tua divina e santa Mae­stà. Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

Prega per noi beato san Michele, prin­cipe della Chiesa di Dio.

Affinché siamo fatti degni delle pro­messe di nostro Signore Gesù Cristo.

ORAZIONE: O Dio Onnipotente ed Eterno, che per la salvezza del genere umano hai inviato miracolosamente presso la tua Chiesa il tuo glorioso principe, l’arcangelo san Michele, concedici il suo salutare soc­corso e il suo aiuto efficace contro tutti i nostri nemici, affinché quando lasceremo questo mondo otteniamo di comparire alla presenza della tua divina e santa Mae­stà. Per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.

San Michele arcangelo, difendici nella lotta affinché non periamo nel giorno del Giudizio.

Recitare quindi quattro Pater: il primo in onore di san Michele, il secondo in onore di san Gabriele, il terzo in onore di san Raffaele e il quarto in onore del nostro Angelo custode.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...