L’azione di Satana su di te e sulle persone che ti sono care

Il Demonio, come detto in più occasioni, non è un rappresentazione simbolica del Male, ma una entità concreta che agisce in maniera altrettanto concreta, colpendo con decisione persone, animali, e cose. Il suo campo d’azione è quindi vastissimo, e volendo operare una classificazione delle sue potenzialità, potremmo far riferimento a don Tullio Rotondo. Secondo il famoso esorcista il Demonio opera in sei modi distinti:

DISTURBI ESTERNI

In questo caso il Demonio si accanisce contro una persona operando dall’esterno tramite percosse e cadute di oggetti (le testimonianze di Santi e Beati che hanno subito ogni sorta di angherie ad opera del Demonio sono numerosissime).

POSSESSIONI DIABOLICHE

Nel caso in cui il Demonio agisca internamente al malcapitato, si assiste a fenomeni scientificamente inspiegabili, circoscritti solo ad alcuni momenti, anche se le possessioni possono durare anni. L’indemoniato può parlare lingue che non conosce, può parlare al contrario, vomitare oggetti di qualsiasi tipo (bambole, pupazzi, chiodi, martelli), può essere dotato di una forza tale da spezzare catene di ferro, legge nel pensiero, può essere soggetto a levitazione.

VESSAZIONI DIABOLICHE

Le vessazioni diaboliche sfociano non di rado in possessioni, e si manifestano a partire da sintomi simili alla depressione. L’umore del vessato si ingrigisce fino a desiderare l’isolamento completo dagli altri, e maturare pensieri suicidi.

OSSESSIONI DIABOLICHE

Molto simili alle vessazioni, si differenziano da esse perchè agiscono soprattutto a livello onirico, proponendo alla persona ossessionata pensieri ed immagini ricorrenti che lo riducono in uno stato di permanente depressione. L’obiezione è chiara: si tratta di disturbi della psiche. Ma nè psichiatri nè scienziati in questi casi riescono a risolvere alcunchè. Si dimostrano efficaci invece le preghiere congiunte di preti e conoscenti.

INFESTAZIONI DIABOLICHE

Il Demonio ha anche la possibilità di occupare un ambiente (una casa, un ufficio, un negozio, intere coltivazioni) o di prendere possesso di alcuni oggetti (i più ricorrenti sono bambole, letti, automobili) e di animali selvatici o domestici.

Tutti i casi precedenti prescindono dalla volontà di chi viene colpito. Se invece qualcuno decide consapevolmente di stringere un’alleanza con Satana, si sta immergendo di sua spontanea volontà in una soggezione diabolica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...