La preghiera più gradita a DIO

In questo articolo vogliamo fare delle riflessioni sulla preghiera più gradita a Dio.

Il cristiano ha diverse preghiere e può pregare in diversi modi ma c’è una preghiera che Dio preferisce in modo particolare che tutti dovrebbero recitare tutti i giorni.

La preghiera più gradita a Dio oltre a quelle liturgiche è il Santo Rosario.

Basti ricordare ciò che scrisse San Luigi Grignon da Montfort nel suo celeberrimo Trattato della vera devozione a Maria o anche l’enciclica di Papa Giovanni Paolo II intitolata Rosarium Virginis Mariae.

Purtroppo so che sono ben pochi i cattolici che hanno letto questi testi.

Proprio per questo motivo adesso riporterò alcune citazioni che fanno ben capire la bellezza e l’importanza della preghiera preferita dalla Madonna.

Vi consiglio di leggere quello che vi riporto sotto, edifica notevolmente l’anima.

Buona lettura.

Iniziamo con le promesse della Madonna fatte a San Domenico e al Beato Alano:

1) A tutti quelli che reciteranno devotamente il mio Rosario, io prometto la mia protezione speciale e grandissime grazie.

2) Colui che persevererà nella recitazione del mio Rosario riceverà qualche grazia insigne.

3) Il Rosario sarà una difesa potentissima contro l’inferno; distruggerà i vizi, libererà dal peccato, dissiperà le eresie.

4) Il Rosario farà fiorire le virtù e le buone opere e otterrà alle anime le più abbondanti misericordie divine; sostituirà nei cuori l’amore di Dio all’amore del mondo, elevandoli al desiderio dei beni celesti ed eterni. Quante anime si santificheranno con questo mezzo!

5) Colui che si affida a me con il Rosario, non perirà.

6) Colui che reciterà devotamente il mio Rosario, meditando i suoi misteri, non sarà oppresso dalla disgrazia. Peccatore, si convertirà; giusto, crescerà in grazia e diverrà degno della vita eterna.

7) I veri devoti del mio Rosario non moriranno senza i Sacramenti della Chiesa.

8) Coloro che recitano il mio Rosario troveranno durante la loro vita e alla loro morte la luce di Dio, la pienezza delle sue grazie e parteciperanno dei meriti dei beati.

9) Libererò molto prontamente dal purgatorio le anime devote del mio Rosario.

10) I veri figli del mio Rosario godranno di una grande gloria in cielo.

11) Quello che chiederete con il mio Rosario, lo otterrete.

12) Coloro che diffonderanno il mio Rosario saranno soccorsi da me in tutte le loro necessità.

13) Io ho ottenuto da mio Figlio che tutti i membri della Confraternita del Rosario abbiano per fratelli durante la vita e nell’ora della morte i santi del cielo.

14) Coloro che recitano fedelmente il mio Rosario sono tutti miei figli amatissimi, fratelli e sorelle di Gesù Cristo.

15) La devozione al mio Rosario è un grande segno di predestinazione.

Testamento spirituale di Padre Pio:

-Questo è il mio testamento e la mia eredità: «Amate la Madonna e fatela amare. Recitate sempre il Rosario»-

Il rosario in alcuni messaggi di Medjugorje:

Messaggio del 13 agosto 1981 (Messaggio straordinario)

«Pregate il Rosario ogni giorno. Pregate insieme». Dopo circa due ore la Madonna riappare: «Grazie per aver risposto alla mia chiamata».

Messaggio del 25 gennaio 1982 (Messaggio straordinario)

Mi commuovono molto le vostre preghiere, specialmente il vostro rosario quotidiano.

Messaggio del 8 agosto 1982 (Messaggio straordinario)

Meditate ogni giorno sulla vita di Gesu’ e sulla mia vita pregando il rosario.

Messaggio del 27 settembre 1984

Cari figli, mi avete aiutato con la vostra preghiera a realizzare i miei progetti. Continuate a pregare, affinché questi progetti si realizzino pienamente. Chiedo alle famiglie della parrocchia di recitare il Rosario in famiglia. Grazie per aver risposto alla mia chiamata!

Messaggio del 8 ottobre 1984 (Messaggio straordinario)

Figli cari! Tutte le preghiere che recitate alla sera in famiglia dedicatele alla conversione dei peccatori perché il mondo di oggi è immerso nel peccato. Pregate il rosario tutte le sere in famiglia!

Messaggio del 18 marzo 1985 (Messaggio straordinario)

La corona del rosario non è un ornamento per la casa, come spesso ci si limita a considerarla. La corona è un aiuto a pregare!

Messaggio del 25 giugno 1985

4° anniversario delle apparizioni. Alla domanda di Marija Pavlovic: “Che cosa vuoi dire ai sacerdoti?”, la Madonna ha risposto così:”Cari figli, vi esorto ad invitare tutti alla preghiera del Rosario. Col Rosario vincerete tutti gli ostacoli che satana in questo momento vuole procurare alla Chiesa cattolica. Voi tutti sacerdoti, recitate il Rosario, date spazio al Rosario. Grazie per aver risposto alla mia chiamata!”.

Messaggio del 12 giugno 1986

Cari figli, oggi vi invito a cominciare a dire il Rosario con fede viva, così io potrò aiutarvi. Voi, cari figli, desiderate ricevere grazie, ma non pregate, io non vi posso aiutare dato che voi non desiderate muovervi. Cari figli, vi invito a pregare il Rosario; il Rosario sia per voi un impegno da eseguire con gioia, così comprenderete perché sono da così tanto tempo con voi: desidero insegnarvi a pregare. Grazie per aver risposto alla mia chiamata!

Messaggio del 25 febbraio 1988

Cari figli, anche oggi desidero invitarvi alla preghiera e all’abbandono totale a Dio. Sapete che vi amo e per amore vengo qua per mostrarvi la strada della pace e della salvezza delle vostre anime. Desidero che mi obbediate e non permettiate a satana di sedurvi. Cari figli, satana è forte, e per questo chiedo le vostre preghiere e che me le offriate per quelli che stanno sotto il suo influsso, perché si salvino. Testimoniate con la vostra vita e sacrificate le vostre vite per la salvezza del mondo. Io sono con voi e vi ringrazio. Poi nel cielo riceverete dal padre la ricompensa che vi ha promesso. Perciò, figlioli, non preoccupatevi. Se pregate, satana non può intralciarvi minimamente, perché voi siete figli di Dio e Lui tiene il suo sguardo su di voi. Pregate! La corona del Rosario sia sempre nelle vostre mani, come segno per satana che appartenete a me. Grazie per aver risposto alla mia chiamata!

Messaggio del 1 agosto 1990 (Messaggio straordinario)

Cari giovani! Tutto quello che il mondo di oggi vi offre è illusione, passa. Proprio per questo potete comprendere che Satana vuole, con la sua presenza, distruggere voi e le vostre famiglie. Cari figli, questo è il tempo delle grandi grazie. Desidero che rinnoviate i miei messaggi e che li viviate col cuore. Siate portatori della mia pace e pregate per la pace nel mondo. Vi chiedo di pregare innanzitutto per la pace nei vostri cuori e nelle vostre famiglie e poi per la pace nel mondo. Cari giovani, Satana è forte e farà di tutto per disturbarvi ostacolandovi in tutte le vostre iniziative. Aumentate quindi le vostre preghiere perché ne avete particolarmente bisogno in questi ultimi tempi. La migliore arma da impiegare contro Satana è il rosario.

Messaggio del 25 gennaio 1991

Cari figli, oggi come mai prima vi invito alla preghiera. Che la vostra preghiera sia preghiera per la pace. Satana é forte e desidera distruggere non solo la vita umana ma anche la natura e il pianeta su cui vivete. Perciò, cari figli, pregate per poter essere protetti attraverso la preghiera con la benedizione della pace di Dio. Dio mi ha mandato tra voi per aiutarvi. Se volete, afferrate il Rosario; già solo il Rosario può fare i miracoli nel mondo e nella vostra vita. Io vi benedico e rimango con voi finché Dio lo vuole. Grazie perché non tradirete la mia presenza qui. Grazie perché la vostra risposta serve al bene e alla pace. Grazie per aver risposto alla mia chiamata!

Messaggio del 18 marzo 1992(Messaggio straordinario dato a mirjana)

Figli cari! Mai come adesso ho avuto bisogno delle vostre preghiere. Mai come adesso vi prego di stringere in mano il rosario. Stringetelo forte! Io prego moltissimo il Padre per voi. Vi ringrazio perché siete venuti così numerosi e avete risposto alla mia chiamata.

Messaggio del 25 aprile 2001

Cari figli, anche oggi vi invito alla preghiera. Figlioli, la preghiera opera miracoli. Quando siete stanchi e malati e non sapete il senso della vostra vita, prendete il rosario e pregate; pregate finché la preghiera diventi un’incontro gioioso con il vostro Salvatore. Sono con voi e intercedo e prego per voi, figlioli. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Il rosario nelle citazioni di santi e personaggi famosi:

S. Teresa del Bambin Gesù: “Non c’è preghiera che sia più gradita a Dio del Rosario.”

Romano Guardini: “Il Rosario è in uso nella cristianità da quasi sei secoli. Innumerevoli anime se ne sono servite, l’hanno amato: saranno stati tutti sciocchi o cattivi cristiani?.”

San Luigi M. Grignion de Montfort: “Io non so come mai una devozione così piccola in apparenza sia il marchio infallibile della salvezza eterna.”

Leone XIII: “In un’epoca in cui la virtù della fede in Dio è esposta ogni giorno a così gravi e pericolosi assalti, il cristiano trova nel Rosario mezzi abbondanti per alimentarla e rafforzarla.”

San Luigi M. Grignion de Montfort: “Il Rosario recitato con la meditazione dei misteri rende facile la pratica della virtù e ci arricchisce di grazie e di meriti.”

Card. Leo J. Suenens: “Bisogna essere convinti che la preghiera del Rosario è più la preghiera di Maria che la nostra: qui sta la chiave della sua potenza e del suo incanto sul cuore di Dio.”

Paolo VI: “Fortunata la nostra esistenza se si intreccia a questo serto di rose, a questa ghirlanda di lodi a Maria, e ai misteri del Suo divin Figlio.”

Pio XI: “Se il nostro secolo, nella sua superbia, irride e rifiuta il santo Rosario, un’innumerevole moltitudine di uomini santi d’ogni età, d’ogni condizione, lo hanno avuto sempre carissimo.”

Alessandro VI: “Con il Rosario, per i meriti della Vergine Maria tutto il mondo è salvo.”

Benedetto XV: “Il popolo cristiano tenga per fermo essere il Rosario il più bel fiore dell’umana pietà e la più feconda sorgente delle grazie celesti.”

François Coppée: “Nel cavo della mia mano vedo la mia corona, e, per me, i suoi grani neri sono come una semenza che io con una grande speranza getto al cielo immenso.”

Pio XII: “In ogni famiglia possa regnare il Signore con la sua grazia e con un conveniente benessere materiale nella concordia e nella pace. Ma proprio per ottenere ciò, gioverà moltissimo il Rosario in famiglia, la quale, se prega, vive; e se prega unita, vive unita.”

S. Luigi M. Grignion de Montfort: “Il segreto per conoscere se uno è un uomo di Dio, è quello di esaminare se ama l’Ave Maria e la Corona.”

Beato Giovanni XXIII: “Il Rosario è preghiera quanto mai semplice, invitante sempre al riposo interiore, all’abbandono in Dio, alla fiducia, che è poi sicurezza di ottenere le grazie di cui abbiamo bisogno.”

Bing Crosby: “Sono felice: ogni sera prego la Vergine col Rosario. La mia famiglia è con me. In questo mondo così grigio, c’è ancora tanta gioia. E io la sento accanto a me.”

Jean Baptiste Henri Lacordaire: “Come il bambino non si stanca di ripetere “mamma”, così il cristiano ripete sempre lo stesso saluto a Maria.”

Piero Bargellini: “A chi rimprovera di essere più mariani che cristiani, di lodare sempre Maria, dimenticando il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo, ricordiamo che il Rosario è soprattutto la lode della Trinità.”

Card. Leo J. Suenens:“Se la Chiesa domanda ai suoi figli di attaccarsi alla corona, evidentemente è perchè questa piace alla Regina del cielo. A noi basta sapere che piace a lei: nient’altro.”

p. Garrigou-Lagrange: “Nel Rosario «è tutto il Credo ci passa sotto gli occhi, non in modo astratto, con formule dogmatiche, ma in modo concreto, mediante la vita di Cristo, che discende verso di noi e risale al Padre per condurci a lui».”

p. Enrico M. Rossetti: “Ciò che salva non è la sapienza umana, ma la fede in Cristo. Il Rosario è preghiera a misura della fede.”

p. Leonardo Sapienza: “Quando si capisce il Rosario, è segno che nella nostra vita si è fatta una grande conquista: quella del valore delle cose piccole. L’anima che sapientemente pratica il Rosario, rivive la sua piccola o grande storia spirituale e ripercorre il cammino umano sulla via di Dio, insieme a Cristo e a Maria.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...